10successo-mio-libro

10 segni distintivi dei self publisher di successo

Sembrano animali rari, eppure ci sono! Anche in Italia, dove troppo spesso la strada del self-publishing è un ripiego ai tanti no di troppi editori, esistono autori che scelgono la strada dell’autoeditoria con consapevolezza e che, soprattutto, la percorrono con successo così come in tanti stanno già facendo nei paesi anglosassoni.

Come ci riescono? Qual è il loro segreto?

Difficile ovviamente riassumerli, ogni autore di successo ha le sue personali peculiarità, i propri tratti distintivi, ma tutti hanno in comune 10 caratteristiche che sono state fondamentali per il loro percorso verso un folto pubblico di affezionati lettori.

Vediamo insieme quali sono:

Preparazione

Gli autoeditori di successo conoscono l’industria editoriale. Hanno studiato i modelli editoriali e compreso la meccanica dei prezzi e le proposte di valore che conquistano i lettori. Dominano il marketing del libro e le piattaforme necessarie per attirare l’attenzione sul loro lavoro. Gli autori self di successo quindi non si improvvisano ma hanno una profonda conoscenza del settore nel quale andrà a inserirsi il loro libro.

Curiosità

Questa va di pari passo con la preparazione. Generalmente, le persone di successo sono disposte a imparare, sperimentare, commettere errori e continuare ad andare avanti. Fanno domande, si guardano attorno, acquisiscono nuove abilità e competenze che li distinguono dalla massa.

Perseveranza

L’industria editoriale è in continua evoluzione. Un autoeditore può vedere (pochi) alti e (molti) bassi prima di arrivare al vero successo. Ma ci sono sempre nuove tecniche e strade da provare quando si pubblica e un self può essere costretto a sperimentare alcuni percorsi diversi prima di ottenere la trazione sul mercato. Il segreto è non cedere allo sconforto e perseverare.

Gestione del rischio

Pubblicare indipendente significa assumersi dei rischi calcolati. Un autoeditore che comprende quando e come correre un rischio, quanto e perché effettuare un investimento, sarà sempre in grado di recuperare e crescere con i risultati.

Spinta

Le persone di successo si svegliano ogni mattina con uno scopo in testa. Non languiscono a letto, non procrastinano a domani. Queste persone prendono il carpe diem alla lettera e si avvicinano ai loro traguardi ogni giorno con un vigoroso piano d’azione. Molti giostrano la loro giornata tra la comunicazione, la ricerca, la pianificazione e l’esecuzione.

Passione

La passione è ciò che guida tutte le persone di successo. Molti autoeditori non sarebbero tali se non avessero passione per la parola scritta. Si preoccupano di quello che fanno e capiscono l’impegno necessario per vedere i risultati. Rimangono fedeli a ciò in cui credono e non scendono a compromessi se portano a una perdita di qualità.

Assertività

I leader in ogni campo sono assertivi. I self publisher di successo comprendono quando devono prendere le redini e quando fare un passo indietro per riconsiderare quanto fatto sino a quel momento. A volte possono essere gli unici a credere nel valore del proprio libro, ma questo non li fermerà. Del resto molti scrittori famosi si sono sentiti dire tanti no prima di trovare il successo.

Resilienza

Rifiuto, fallimento ed errori fanno parte del processo di pubblicazione. Ma un autoeditore di successo non si sofferma a rimuginare sui brutti momenti, piuttosto capisce che diversi fattori sono coinvolti in ogni situazione, e non lascia che quelli negativi distruggano la fiducia necessaria per perseverare.

Gioco di squadra

Ogni autoeditore di successo sa che non è possibile fare tutto da soli. Dietro un libro che vende c’è una squadra di successo: il grafico che ha preparato la copertina, l’editor che ne ha seguito ogni fase di preparazione e sopratutto lo zoccolo duro dei fan più accaniti, quelli che acquisteranno il libro in prevendita e saranno i primi a recensirlo su ogni piattaforma.

Positività

La positività è contagiosa. Mantenere lo sguardo fisso sul quadro generale e avvicinarsi al traguardo ogni giorno con un atteggiamento positivo incide su coloro che circondano il self publisher. Un autoeditore con una prospettiva positiva incoraggerà naturalmente lo stesso comportamento negli altri, accorciando la strada verso il successo.

Alcuni di questi comportamenti e tratti sono innati, altri frutti di duro lavoro, ma ognuno può lavorare per farli propri. A volte è sufficiente cambiare mentalità per modificare il proprio comportamento e la direzione che si sta prendendo come self-publisher, puntando dritti verso il successo.

Facci sapere cosa ne pensi...