associazione extravergine d'autore

Non è uno scherzo, è una rivoluzione!

Sì, lo so cosa stai pensando: è il 1° aprile, sono tutti impegnati a fare sberleffi e freddure, e anche questi di Extravergine d’autore si vogliono divertire alle mie spalle.

No, te lo ripeto, non è uno scherzo (anche perché sarebbe davvero poco divertente), è tutto vero: abbiamo messo in atto una piccola rivoluzione. Innanzitutto al nostro interno, perché siamo diventati un’Associazione Culturale.

Perché? Beh, perché facciamo sul serio!

E perché per crescere non bastano la passione e l’impegno, serve anche una struttura organizzata e riconosciuta e serve la possibilità di fare investimenti, raccogliere fondi, insomma, muoversi in un mondo che purtroppo non vive di pacche sulle spalle e gratitudine.

Ma ti tranquillizzo subito: ciò che già conosci di Extravergine d’autore non è cambiato. Il nostro impegno per portare alla luce il self publishing di qualità, attraverso una selezione completamente gratuita, è rimasto inalterato.

È cambiato il sito, quello sì, e spero che la nuova veste grafica ti piaccia.

E sono arrivate tante nuove opportunità. La più importante è che, associandoti, potrai diventare parte integrante del progetto. Lo so, questo non è gratis, ma ci sembra che la contropartita siano dei vantaggi di grande valore.

Vantaggi e servizi

Per il socio lettore c’è la possibilità di leggere tanto, ma veramente tanto, grazie a:

  • un ebook gratuito a scelta al momento dell’iscrizione;
  • le catene di lettura di libri cartacei;
  • l’ingresso in una speciale giuria popolare che esaminerà i candidati alla nostra vetrina;
  • tanti sconti e promozioni dai nostri partner.

I soci scrittori invece avranno numerose occasioni di crescita e di confronto, grazie a:

  • la scheda di valutazione di un libro (edito o inedito);
  • l’assistenza via email per tutto il periodo associativo;
  • la marcatura temporale per proteggersi dal plagio (proposta in collaborazione con Patamu);
  • il programma di scambio servizi tra autori.

E se vuoi il massimo per il tuo libro abbiamo pensato anche a una serie di servizi editoriali, seguiti da noi e da professionisti selezionati: correzione di bozze, editing, tutoring, impaginazione, grafica e altro ancora.

Li trovi tutti nella nuova pagina “servizi” del sito, con tanto di prezzi.

Hai storto il naso alla parola “prezzi”? Mi spiace ma così è: il lavoro intellettuale ha uguale dignità rispetto a qualunque altro (come scrittore dovresti condividerlo) ed è giusto che venga pagato. Quindi i servizi hanno un costo, soldi che andranno a ripagare il professionista del suo lavoro, e che in parte finanzieranno le attività dell’associazione.

Ma se i servizi non ti interessano, va benissimo! Puoi essere socio senza usufruire di servizi editoriali, e puoi inviare il tuo libro per la selezione senza essere socio. Qualunque scelta farai, noi saremo qui.

E se invece ti interessano ma purtroppo ora non puoi affrontare la spesa, resta sintonizzato, perché a breve arriverà una sorpresa

Cosa succede adesso?

Ma questo è solo l’inizio.

Con il sostegno offerto da tutti i soci e dalle persone che ci appoggeranno, vogliamo aiutare concretamente gli autori indipendenti a emergere, a farsi conoscere dai lettori, tutti i lettori, farsi aprire le porte dalle librerie, anche ad essere scoperti dalle case editrici, se è loro desiderio. Vogliamo portarli alle fiere, nelle biblioteche, sulle piazze, ai concorsi, ovunque già arrivano i libri dell’editoria tradizionale, e oltre.

Abbiamo in testa molte idee e un sogno: dare agli autori indipendenti le stesse opportunità che avrebbero con una casa editrice, senza perdere i vantaggi del self publishing (e senza aprire il portafogli).

Vogliamo fare una vera rivoluzione nel mondo dell’editoria, una rivoluzione dal basso che dia forza agli autori indipendenti, ma anche ai lettori indipendenti, attraverso la consapevolezza e la qualità. E che sia un’opportunità di crescita per tutti coloro che credono nell’indipendenza intellettuale, che siano lettori, scrittori, editori, librai o professionisti dell’editoria.

Noi ce la metteremo tutta. Vuoi essere dei nostri?

5 thoughts on “Non è uno scherzo, è una rivoluzione!

Facci sapere cosa ne pensi...