A Extravergine d'autore i protagonisti sono i libri e il valore del lavoro svolto qui è misurato dalla loro qualità.
Ma probabilmente più di qualcuno si sta domandando chi c'è dietro l'idea e l'impegno di Extravergine d'autore.
Per i più curiosi, quindi, ecco la risposta!

michel

Michel

Ho pubblicato il mio primo romanzo nel 2000 e da allora non ho mai smesso di esplorare e sperimentare il mondo dell'editoria emergente.
Sono esperto di web marketing e comunicazione, appassionato di letteratura classica e fantastica, ingegnere e (talvolta) attore.
Se Extravergine d'autore fosse una multinazionale, ne sarei il CEO. Non lo è, così preferisco definirmene il papà.

francesco

Francesco

Sin dall'adolescenza coltivo una grande passione: leggere! L'ho assecondata e per questo, dopo una laurea in Scienze della comunicazione, ho completato gli studi con una laurea magistrale in Editoria.
Ora, oltre a leggere, correggo, valuto, consiglio gli autori indipendenti…
A Extravergine d'autore siedo dietro il banco della giuria, e pare che sia quello più cattivo.

margherita

Margherita

Blogger e giornalista, scrivo di Selfpublishing, scrittura e social network. Dopo una laurea magistrale in Editoria e informazione, ho capito che l'importante è seguire quello che ti si muove nella pancia, ma con un po’ di testa.
Scrivere è la mia passione e credo che, se hai un talento, lo devi usare in ogni modo possibile. Per questo a Extravergine d'autore aiuto gli autori di talento a emergere.

alessandro

Alessandro

Un Dottorato in biologia e Patologia molecolare, un lavoro come web content manager e una grande passione per la scienza e la sua diffusione.
Se a questo aggiungiamo l'amore per la poesia (sfociato nel primo posto al concorso di scrittura sociale Luce a sud-est 2015) il mio profilo è praticamente completo.
A Extravergine d'autore mi occupo di comunicazione.

tiziana

Tiziana

Leggere e scrivere che passione! Laureata in Lettere Moderne, ex redattrice e iconografa in una grande Casa Editrice, Counselor.
Ho pubblicato una raccolta di racconti e un romanzo giallo.
Sostengo il progetto Extravergine d'autore e gli autori emergenti di valore che portano una ventata di freschezza nell'editoria, ma quando valuto i libri sono severissima!

stefania

Stefania

Dopo diverse esperienze non proprio felici nell’editoria tradizionale, mi sono avvicinata al Self-Publishing per i miei libri di narrativa e saggistica di grafologia.
Oltre alla scrittura, amo leggere e soprattutto correggere testi di altri autori per renderli "a prova di refuso". Per Extravergine d'autore partecipo al comitato lettura e valutazione. Sono abbastanza critica, ma se un libro vale merita visibilità.